Repubblica Ceca

Birrificio Kozel di Velke Popovice: il top della gastronomia ceca a soli 30 km da Praga

L’indissolubile connubio tra birra e Repubblica Ceca è cosa risaputa: bere birra è tra gli «sport» più praticati nel paese e non c’è da stupirsi che i cechi si fregino orgogliosamente del primato del più alto consumo pro-capite al mondo, circa 143 litri all’anno a testa secondo le statistiche 2018, ovvero una media di 0,39 litri al giorno. Pilsner Urquell e Budweiser sono i marchi cechi principalmente conosciuti in Italia essendo disponibili nella grande distribuzione, ma ci sono tante altre ottime birre (Svijani, Bernard, Kozel, Gambrinus, Krušovice, Staropramen, Radegast etc..) molto più difficili da trovare poichè acquistabili solo in birrerie o negozi specializzati.

Tra di queste la mia preferita è senza dubbio la Kozel, prodotta nello stabilimento di Velke Popovice a soli 15 km dal centro di Praga. Sembra strano ma questo marchio, per lo più sconosciuto a chi non ha mai messo piede in Rep.Ceca, rappresenta invece la birra ceca più esportata al mondo. Appartenente al colosso giapponese Asahi, Kozel dà il proprio nome anche alla catena di ristoranti Kozlovna con succursali non solo in tutta la Rep.Ceca ma anche all’estero, come ad esempio a Chisinau ed Almaty.

Il luogo ideale dove saperne di più su questa birra prodotta ininterrottamente dal lontano 1847 è l’omonimo birrificio: qui è infatti possibile osservare gli ingredienti ed il metodo di produzione, visitare i reparti di lagerizzazione ed imbottigliatura, degustare differenti tipi di Kozel fresca di spillatura ed infine conoscere la mascotte vivente dello stabilimento, la capra Olda (kozel significa appunto capra in ceco).

Se hai intenzione di visitarlo in autonomia clicca qui per consultare giorni ed orari (informazioni disponibili solo in ceco) in cui vengono organizzate visite guidate in ceco, inglese o russo. Non essendoci tour nella nostra lingua, richiedi quindi la brochure in italiano al momento di pagare l’ingresso (CZK 150) ed aggregati al primo gruppo disponibile: la visita dura 90 minuti.

Non perderti inoltre un pranzo al vicino ristorante Kozlovna dove si possono assaggiare ottimi piatti della cucina ceca accompagnati dall’onnipresente pinta di Kozel. Per favorire la digestione (il cibo ceco non è proprio leggerino, diciamocelo…) fatti una passeggiata nel piccolo parco cittadino abbellito con curiose sculture di animali intagliate nel legno.

  • Gli edifici del birrificio Kozel

COME RAGGIUNGERE IL BIRRIFICIO KOZEL DA PRAGA SE NON SI DISPONE DI MEZZO PROPRIO

  1. treno + autobus: prendi il treno dalla stazione centrale di Praga (Hlavni Nadraži) sino a Strančice e da qui l’autobus 282461 per Velke Popovice che si ferma proprio al birrificio (fermata Pivovar)

ATTENZIONE: in primavera ed estate (da inizio aprile a fine settembre, ulteriori informazioni disponibili solo in ceco qui) le ferrovie ceche organizzano il Kozel Express, un convoglio speciale d’epoca che collega la stazione centrale di Praga direttamente con il birrificio, con partenza ogni sabato alle ore 10.20. Il tragitto dura un’oretta. Il servizio andata-ritorno costa CZK 430 ed il prezzo include la visita guidata (in ceco). Il treno riparte alle ore 14.40. Data la sua scarsa capacità passengeri, conviene acquistare il biglietto in anticipo.

     2. metro + autobus: dalla stazione di Opatov (linea C rossa) prendi l’autobus 363 che in circa 50 minuti porta al birrificio (fermata Pivovar). Per il tragitto in autobus dovrai acquistare un supplemento a bordo (CZK 24) poichè si esce dalla zona coperta dai trasporti pubblici di Praga.

Clicca qui per trovare la miglior soluzione per giungere al birrificio a seconda del tuo luogo di partenza a Praga (fermata tram, metro o autobus). Ci sono inoltre agenzie turistiche locali (clicca qui per averne un esempio) che offrono tour privati con guida che parla in italiano.

In conclusione, il birrificio Kozel rappresenta una piacevole gita fuori porta di mezza giornata – interessante e facile da organizzare – che ti farà uscire dai percorsi turistici del centro di Praga ed assaporare ottimi prodotti tipici locali.

Leave a Comment