Montenegro

Il mio itinerario di una settimana tra Montenegro e Bosnia con auto a noleggio

La realizzazione di questo viaggio tra Montenegro e Bosnia ha coronato un progetto di lunga data, ovvero quello di visitare tutti gli stati dell’ex-Jugoslavia. Pianificare questo itinerario con auto a noleggio è stato compito agevole non solo per le ridotte distanze tra le principali località di interesse ma anche perchè (per una volta) avevo le idee chiare sui capisaldi del mio percorso:

  • Podgorica: città di arrivo e di partenza, che ero comunque curioso di vedere per la sua appartenenza alla ristretta cerchia delle capitali europee meno visitate
  • Mostar: città simbolo della Bosnia e patrimonio dell’Unesco
  • Kotor: cittadina fortificata appartenente al patrimonio Unesco che per tre secoli è stata sotto la dominazione della Repubblica di Venezia, di cui conserva ancora l’influenza nell’architettura

A completamento di questo itinerario sull’asse Podgorica-Mostar-Kotor, ho incluso:

  • Monastero di Ostrog: il suggestivo monastero incastonato sulla roccia, uno dei principali luoghi di interesse del Montenegro
  • Trebinje, graziosa cittadina definita la perla nascosta della Bosnia, situata a soli 30 km dal punto di confine di Ilino Brdo, che può essere inoltre utilizzata come comodo punto di pernottamento nel tragitto tra Podgorica e Mostar
  • 5 località (Blagaj, Zitomislici, Pocitelj, cascate di Kravice, Medugorje) situate nei pressi di Mostar e facilmente visitabili con un’escursione di una giornata
  • Fermate lungo la costa montenegrina (Budva, Sveti Stefan), il fiore all’occhiello del turismo locale
  • Una fermata a Virpazar sul lago di Scutari per vedere da vicino il più grande bacino d’acqua dolce dei Balcani

A causa del periodo di soggiorno, di certo non ideale per le attività outdoor, ho deciso a malincuore di escludere dall’itinerario il parco nazionale del Durmitor, una delle principali attrattive del Montenegro grazie alla sua natura incontaminata e alla presenza del canyon più profondo d’Europa.

ITINERARIO
Periodo di visita:
dicembre 2018

Numero di partecipanti: 3
GIORNO
PROGRAMMA
MEZZO
PERNOTTAMENTO
1
Arrivo all’aeroporto di Podgorica in tarda mattinata. Visita di Podgorica
Auto a noleggio
(Skoda Fabia)
Podgorica
(hotel)
2
Visita del monastero di Ostrog, ingresso in Bosnia attraverso il confine di Ilino-Brdo, arrivo a Trebinje
Auto a noleggio
Trebinje
(guesthouse)
3
Visita di Trebinje e dintorni (ponte Arslanagic, monasteri Hercegovacka Gracanica e Tvrdos)
Auto a noleggio
Mostar
(guesthouse)
4
Escursione nei dintorni di Mostar: monastero derviscio (Tekke) Blagaj, monastero di Zitomislici, Pocitelj, Medugorje
Auto a noleggio
Mostar
(guesthouse)
5
Visita di Mostar. Rientro in Montenegro attraverso il confine di Sitnica, arrivo a Kotor
Auto a noleggio
Kotor
(hotel)
6
Visita di Kotor, fermate a Budva, Sveti Stefan, lago di Scutari
Auto a noleggio
Podgorica
(hotel)
7
Partenza dall'aeroporto di Podgorica in tarda mattinata
VOLIRoma Fiumicino-Podgorica (Alitalia)
COSTO PERNOTTAMENTI€ 50 di media a notte per una tripla con colazione inclusa
COSTO NOLEGGIO AUTO€ 13 al giorno esclusa l'assicurazione e la sovrattassa per l'entrata in Bosnia

Per quanto riguarda la logistica, le strade sono in buone condizioni sia in Montenegro che in Bosnia anche se tendono a deteriorarsi nelle campagne: non ci sono autostrade ma alcuni tratti a scorrimento veloce. Il traffico è scorrevole ad eccezione dell’estate in cui la riviera montenegrina registra il pienone di turisti. Sempre nel periodo estivo si potrebbero avere problemi a trovare parcheggi nelle città costiere.

Le distanze in Montenegro sono brevi, per cui se si vogliono evitare viaggi itineranti, è possibile soggiornare in un posto fisso (la costa o Podgorica) ed organizzare escursioni giornaliere con auto a noleggio o taxi. Chi volesse spostarsi in taxi all’interno del paese o verso località limitrofe (Tirana, Scutari, Dubrovnik), può far riferimento ai prezzi esposti all’aeroporto di Podgorica dalla Royal Taxi, vedi tra le foto sotto.

  • La torre dell'orologio nella Stara Varos di Podgorica

Leave a Comment