Azerbaigian

Baku fai da te: consigli di viaggio

BAKU - Consigli di viaggio
Visto turisticoPer i cittadini italiani è necessario un E-VISA per soggiorni fino a 90 giorni. E'possibile acquistarlo sul sito ufficiale oppure su pagine affiliate, come questa ad esempio, che ho utilizzato personalmente. Il passaporto deve avere una validità residua di almeno tre mesi al momento dell'ingresso nel paese
Per la procedura standard (1-3 giorni feriali per l'ottenzione dell'e-VISA) ho pagato USD 65 ≅ € 60. Per la procedure urgente (3-5 ore) il costo sarebbe invece stato di USD 110 ≅ € 100. I prezzi variano a seconda del fornitore.
ATTENZIONE: l'e-Visa deve essere stampato e presentato alla dogana al momento dell'arrivo
Se si resta più di 10 giorni è obbligatorio registrarsi presso le autorità competenti. Ulteriori informazioni qui
Combinare Azerbaijan e ArmeniaLe relazioni tra Armenia e Azerbaijan sono ancora molto tese, quindi se si vogliono visitare entrambi i paesi è consigliato entrare prima in Azerbaijan e poi in Armenia
ATTENZIONE: con il timbro del Nagorno-Karabakh (territorio conteso tra Armenia e Azerbaijan) sul passaporto, si è immediatamente respinti alla frontiera azera. Se si ha intenzione di visitare questa regione è quindi necessario non farsi apporre nessun timbro
Periodo in cui visitarePrimavera ed autunno: le temperature sono molto alte d'estate e d'inverno ci potrebbero essere nevicate. Le alte temperature estive sono tuttavia mitigate da un vento costante che ha dato alla capitale azera il proprio nome: sembra infatti che Baku significhi proprio la città dove soffia il vento
ValutaManat (AZN). 1 EUR ≅ 2 AZN. Per tassi di cambio attuali, clicca qui. Uffici di cambio e bancomat sono molto diffusi
LinguaAzero e russo. Inglese scarsamente parlato
L'azero appartiene alle lingue turche e viene spesso considerato come l'anello di congiunzione tra il turco e le lingue dei paesi del Turkestan (Asia Centrale)
AeroportoL'aeroporto Heydar Aliyev si trova a circa 20 km dal centro
C'è un volo a settimana Malpensa-Baku, operato da Azal, nel periodo marzo-ottobre, altrimenti bisogna fare scalo a Istanbul (Turkish Airlines), Francoforte (Lufthansa), Budapest (Wizzair) o Mosca (Aeroflot)
Come spostarsi dall'aeroporto al centro di Baku e viceversaAppena fuori dall'area arrivi, occorre dirigersi verso lo stand OFFICIAL TAXI: di solito ci vogliono AZN 40 ≅ € 22 per un tragitto in taxi ufficiale (quelli in stile inglese di colore viola). È possibile che venga richiesto un supplemento di AZN 5 extra ≅ € 3 se la destinazione si trova nella città vecchia. Una corsa in taxi dalla città vecchia all'aeroporto costa invece AZN 30 ≅ € 16
Qualunque sia il tipo di taxi che si decida di utilizzare (ufficiale e non), bisogna fare attenzione a possibili tentativi di frode e possibilmente mettersi d'accordo sul prezzo prima di salire
Il tragitto aeroporto-città vecchia e viceversa può durare da 30 minuti ad un'ora a seconda del traffico
Dove alloggiare a BakuIndubbiamente all'interno della città vecchia che - oltre ad essere patrimonio Unesco e rappresentare il luogo più magico e ricco di storia di Baku - permette di raggiungere a piedi i principali luoghi d'interesse della capitale, come il lungomare, le Flame Towers e le vie dello shopping attorno a Fountains Square
Come spostarsi a BakuLa città vecchia può essere facilmente girata a piedi. Tuttavia, qualora si volesse camminare di meno, è possibile spostarsi in: metropolitana (tre linee; una corsa costa AZN 0,20 ≅ € 0,1), taxi e uber, autobus
Bisogna assolutamente servirsi dei sottopassi per attraversare le maggiori arterie cittadine, come ad esempio Neftcilar Prospekti
Musei e luoghi di interesse culturale- Palazzo degli Shirvanshah: costruito dall'omonima dinastia, racchiude una moschea, resti di terme ed un mausoleo
- Torre della Vergine: il simbolo di Baku con vista sulla baia
- Museo dei libri in miniatura: collezione privata in diverse lingue, ingresso gratuito
- Museo del tappeto: esposizione di tappeti prodotti nelle diverse regioni del paese e nell'Azerbaijan iraniano (Tabriz)
- MIM (museo d'arte moderna), Museo statale dell'arte, Museo della letteratura nazionale
Tra gli edifici a carattere culturale spiccano il centro Heydar Aliyev (progettato dal famoso architetto Zaha Hadid) e la Baku Crystal Hall, dove vengono ospitati concerti e manifestazioni sportive
Dove mangiare e prezziCi sono numerosi ristoranti tipici e di cucina internazionale (francese, italiana, georgiana, asiatica etc...) all'interno della città vecchia: un pasto completo di piatto principale, pane e bibita costa qui sui AZN 20/25 ≅ € 11-14. I prezzi diminuiscono di circa la metà al di fuori del centro
Sicurezza
Il centro di Baku mi è sembrato molto sicuro sia di giorno che di notte. Gira molta polizia e i visitatori possono camminare in assoluta tranquillità: gli unici acchiappa-turisti sono i ristoratori nella città vecchia
Escursioni da BakuLe mete più facilmente raggiungibili sono:
- La penisola desertica di Absheron
- La riserva del Qobustan con le sue incisioni rupestri e i suoi vulcani di fango
- Spiagge sul mar Caspio come Shikhov, Mardakan, Bilgah, Amburan, Novxani
Destinazioni che invece richiedono tempi di percorrenza molto più lunghi sono la cittadina di Sheki, poco lontano dal confine con la Georgia e i villaggi montuosi della regione di Quba nel nord dell'Azerbaijan
Se non si ha intenzione di prendere un auto a noleggio, conviene effettuare queste escursioni con agenzie turistiche locali (per le destinazioni più lontane) o affittando un taxi per la giornata (per quelle più vicine). Muoversi con i mezzi pubblici non è affatto facile
Informazioni sull'AzerbaigianL'Azerbaigian è una repubblica laica ed è il paese più grande del Caucaso, sia per superficie che per popolazione
La religione principale è quella musulmana anche se molti azeri non sono praticanti, soprattutto a Baku dove si ha uno stile di vita occidentale che contrasta con quello più tradizionale delle campagne
Il settore principale dell'economia azera è l'estrazione di idrocarburi (petrolio e gas), seguita dall'agricultura e dal turismo
Il territorio dell'Azerbaigian si caratterizza per una grande varietà paesaggistica: nel giro di poche centinaia di chilometri si passa infatti dalle montagne e valli del Caucaso al territorio desertico della penisola di Abseron, dal blu cobalto del mar Caspio al fuoco della collina di Yanar Dag

Leave a Comment