Kirghizistan

Il mio itinerario di una settimana tra Kazakistan e Kirghizistan con auto a noleggio (con autista)

L’Asia Centrale era una di quelle regioni che mi attiravano da un po’ ma le mie ricerche si erano concentrate principalmente sull’Uzbekistan, la meta più popolare della zona. A causa però delle laboriose procedure di richiesta del visto uzbeko, ho cominciato ad interessarmi anche ai paesi limitrofi e la mia attenzione è caduta su Kazakhstan e Kirghizistan per le seguenti ragioni:

  • Entrambi i paesi sono facilmente accessibili: i cittadini italiano possono infatti soggiornare 30 giorni in Kazakhstan e 60 giorni in Kirghizistan senza bisogno di visto turistico,
  • Entrambi i paesi combinano paesaggi mozzafiato con una ricca storia ed hanno mantenuto intatte le loro tradizioni nomadiche ancestrali,
  • Il turismo di masso non ha ancora attecchito in queste destinazioni, che restano quindi relativamente inesplorate,
  • Almaty, la principale città del Kazakhstan anche se sostituita da Astana come capitale, si trova a soli 250 km da Bishkek, la capitale del Kirghizistan,
  • La possibilità di combinare all’interno di un itinerario fattibile in una settimana due delle principali attrazioni turistiche del Kazakhstan – il canyon di Charyn e le incisioni rupestri di Tamgaly (patrimonio Unesco), che si trovano nel sud del paese – con uno dei fiori all’occhiello del turismo kirghiso, il lago Issyk-Kol, che si trova a nord lungo la frontiera con il Kazakhstan,
  • Sia Almaty che Bishkek sono facilmente raggiungibili per via aerea, con voli regolari operati dalla Turkish Airlines, una delle compagnie che preferisco per i voli di medio/lungo raggio.

Queste considerazioni mi hanno spinto alla creazione di un itinerario provvisorio che sembrava calzare con il periodo di una settimana che intendevo trascorrere tra i due paesi. La questione che mi sono immediatamente posto è come spostarmi perchè questo itinerario (vedi sotto) includeva un kilometraggio piuttosto elevato di circa 1900 km: quisquiglie se considerati all’interno della superficie totale dei due paesi (il Kazakhstan è addirittura il nono paese più esteso al mondo) ma cifra importante per una settimana di viaggio.

Leggendo gli articoli di altri blogger che avevano visitato la zona, sono venuto a conoscenza dell’esistenza di pacchetti viaggio forniti da agenzie turistiche locali che includono:

  • Noleggio di fuoristrada (indispensabile per muoversi in queste zone) con autista che parla inglese
  • Spese di gasolio
  • Tutte le spese relative all’autista
  • Ingresso ai vari siti che avremmo visitato durante il percorso
  • Pernottamenti

Nonostante sia solito organizzare i miei viaggi in completa autonomia, alcuni fattori come:

  • il prezzo propostomi (USD 650 a persona per l’intero itinerario con la sola esclusione di pranzi, cene ed eventuale mancia all’autista)
  • la conformazione geografica del territorio, con lunghe distanze da percorrere, spesso in zone rurali e scarsamente popolate
  • le difficoltà di comunicazione che avrei sicuramente dovuto affrontare in paesi dove il russo la fa da padrone e l’inglese viene masticato solo da pochi,

mi hanno fatto propendere per una soluzione che finora non avevo mai sperimentato, il noleggio auto con autista all’interno di un pacchetto all-inclusive. L’itinerario qui sotto può indifferentemente avere come punto di partenza Almaty o Bishkek oppure si può persino arrivare in una delle due città e ripartire dall’altra: la mia scelta di arrivare e partire da Almaty è stata dovuta semplicemente a ragioni logistiche in quanto era la destinazione più comoda per le nostre coincidenza da/per Bologna (per i miei genitori) e da/per Praga (per me) senza attese troppo lunghe ad Istanbul.

ITINERARIO
Periodo di visita:
marzo 2018
Numero di partecipanti: 3
GIORNO
PROGRAMMA
MEZZO
PERNOTTAMENTO
1
Arrivo all'aeroporto di Almaty (KZ) in prima mattinata. Visita di Almaty
Auto a noleggio (Toyota Land Cruiser) con autista
Almaty (hotel)
2
Visita del Canyon di Charin
Auto a noleggio
Almaty (hotel)

3
Incisioni rupestri di Tamgaly, ingresso in Kirghizistan (KG) attraverso il confine di Kordai
Auto a noleggio
Bishkek (hotel)
4
Torre di Burana, passeggiata lungo lago Issyk Kol a Tamchy
Auto a noleggio
Tamchy
(alloggio dall'abitante)
5
Incisioni rupestri di Cholpon-Ata, Karakol, formazioni rocciose di Jeti-Oguz
Auto a noleggio
Tamga
(guesthouse)
6
Canyon delle fate (Shazka), visita di Bishkek
Auto a noleggio
Bishkek
(hotel)
7
Rientro ad Almaty attraverso il confine di Kordai
Auto a noleggio
Almaty
(hotel)

8
Partenza dall'aeroporto di Almaty in prima mattinata
VOLI Bologna/Praga-Istanbul-Almaty (Turkish Airlines)Io e i miei genitori ci siamo dati appuntamento ad Istanbul, dove abbiamo preso il solito volo per Almaty. Al ritorno siamo arrivati insieme ad Istanbul per poi prendere i voli per le nostre destinazioni
COSTO NOLEGGIO AUTO CON AUTISTA USD 95 per persona al giorno Incluso: noleggio auto con conducente che parla inglese, gasolio, ingressi ai siti storici, pernottamenti, due cene
Escluso: pranzi, cene, mancia al conducente, spese private

 

Leave a Comment

Comments (3)

    1. Ciao Federica, il noleggio auto con autista faceva parte di un pacchetto – che includeva inoltre escursioni ed alloggio – che ho concordato con l’agenzia Ak-Sai Travel (https://ak-sai.com/en/), un tour operator con sede a Bishkek. Te li raccomando caldamente, sono molto professionali ed efficienti. Fammi sapere se hai bisogno d’altro. Ciao!