Macedonia

Entrare in Albania dalla Macedonia con l’auto a noleggio attraverso il confine di Tushemisht

La Macedonia e l’Albania condividono 186 km di confine che può essere attraversato in quattro punti:

  • Bllate e Eperme (il più conveniente se si vuole raggiungere Tirana da Skopje)
  • Qafe Thane (ideale per raggiungere Tirana da Ohrid, via Elbasan)
  • Tushemisht (situato ad 1 km da Svati Naum, permette di raggiungere Pogradec, la più grande città albanese sul lago d’Ocrida, da cui si può proseguire verso Elbasan o Korce)
  • Gorica e Madhe (consigliato se si vuole dirigersi verso Korce in provenienza da Bitola/Heraclea)

Poichè l’ultima tappa del nostro breve viaggio in Macedonia è stata Svati Naum, abbiamo deciso di attraversare il confine a Tushemisht Il posto di confine è di più piccole dimensioni rispetto a Qafe Thane e meno trafficato, a quanto almeno ho potuto vedere.

Arrivati al gabbiotto della dogana sul lato macedone, abbiamo consegnato i documenti relativi alla nostra auto (incluso la carta verde/green card) e ci hanno fatto passare senza domande o perquisizioni del bagagliaio. Stessa cosa sul lato albanese. Le procedure doganali sono state in questo caso piuttosto snelle e sono durate al massimo dieci minuti.

Come a Qafe Thane, i funzionari incontrati in entrambi i lati del confine sono stati amichevoli ed abbiamo persino scambiati qualche parola in italiano, ma le conversazioni si sono fatte principalmente in inglese. Il passaporto non viene timbrato in nessuno dei due paesi ma si può richiedere ai funzionari di apporci un timbro.

Terminate le procedure doganali, abbiamo quindi potuto proseguire il nostro viaggio in direzione di Elbasan lungo le sponde albanesi del lago di Ocrida, tra piccoli paesi di pescatori, panorami scenici e ristoranti il cui design megalomane stona con la tranquillità del paesaggio circostante.

Leave a Comment