Stati Uniti

Cosa fare ad Atlanta, la città della Coca Cola e di Martin Luther King

Meta nel maggio 2009 del mio primo viaggio intercontinentale, Atlanta non è di certo uno di quei posti che fanno sognare il turista medio: ebbene, come spiegarsi che la mia preferenza sia andata proprio a questa città a discapito di altre destinazioni generalemente più ambite degli Stati Uniti?

La risposta è semplice: in quel periodo il mio status di  studente mi obbligava a scelte dettate non solo dalla curiosità ma anche dalla disponibilità di conoscenti che potessero ospitarmi, riducendo così le spese da affrontare. Per l’appunto una mia cara amica si trovava in quel momento ad Atlanta per un tirocinio in impresa; un’occasione troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire. Una rapida ricerca su Skyscanner mi convinse della fattibilità di trovare collegamenti aerei a costi ragionevoli e nel giro di poche settimane mi ritrovai in volo verso una città di cui sapevo poco o niente.

Atlanta salì alla ribalta delle cronache internazionali grazie ai Giochi Olimpici del 1996 che ebbero una ricaduta positiva sull’intero tessuto urbano portando ad un rinnovamento delle infrastrutture sportive, della rete di trasporti e dei parchi. Le maggiori attrazioni turistiche della città si trovano all’interno di un raggio di 10 km dal Downtown, identificabile con il Centennial Olympic Park, uno dei tanti parchi del centro che le sono valsi il soprannome di the city in a forest: cinque di esse possono essere visitate con il comodo Atlanta city pass al modico prezzo di USD 75 ≅ € 68

  1. Georgia Acquarium: uno degli acquari più grandi al mondo, ospita più di cento mila esemplari, tra cui i rari squali balena, visibili all’interno dell’Ocean Voyager, la vasca più capiente al mondo. Imperdibili anche lo spettacolo con i delfini e la vasca con il beluga
  2. World of Coca Cola: il museo ripercorre la sua storia della leggendaria bevanda (inventata nel 1886 dal farmacista Pemberton), passa in rassegna l’evoluzione delle strategie marketing e termina con una libera degustazione di circa 60 bibite appartenenti al gruppo Coca Cola e suddivise per continente
  3. CNN Studios:  tour alla scoperta del dietro le quinte degli studi televisivi della famosa emittente americana
  4. Una a scelta tra
    • National Center for Civil and Human Rights: museo che ricostruisce la lotta contro la segregazione razziale negli Stati Uniti, con particolare attenzione alle vicende svoltesi ad AtlantaI suoi contenuti si sovrappongono in parte al museo del Martin Luther King Jr. National Historic Site, sito che racchiude i luoghi chiave della vita del celebre attivista americano, quali la sua casa natale, la chiesa battista Ebenezer dove fu pastore e la sua tomba
    • Zoo: ospita più di mille animali, tra cui una coppia di panda giganti
  5. Una a scelta tra
    • College Football Hall: santuario per gli appassionati di football americano
    • Museo di Storia Naturale Fernbank: le sue esposizioni interattive e la sua area giochi con spunti didattici su storia e geografia lo rendono un luogo ideale per i bambini

Le altre attrazioni di Atlanta, non incluse nel City Pass, ma comunque da non perdere, sono:

  • Il giardino botanico: esteso su dodici ettari ai piedi di Piedmont park, comprende giardini a tema, un percorso sospeso tra gli alberi ed esposizione temporanee
  • lo High Museum of Art: uno dei principali musei d’arte degli Stati Uniti, custodisce pregevoli collezioni di arte americana ed europea dal XIV secolo sino ai giorni nostri ed ospita mostre temporanee di grande livello
  • il Martin Luther King National Historic Parkleggi sopra

In conclusione, seppur Atlanta abbia un forte carattere industriale (qui hanno infatti il proprio quartiere generale multinazionali come Coca Cola, UPS, CNN, Delta Airlines, AT&T etc..), è facile trovarvi qualcosa da fare: musei, attività culturali, parchi e gli immancabili centri commerciali contribuiscono infatti a renderla – sorprendentemente per chi non la conosce – una delle città più visitate degli Stati Uniti.

  • Vista sul Centennial Olympic Park

Leave a Comment