Albania

Albania fai da te: consigli di viaggio

ALBANIA - Consigli di viaggio
Visto turisticoPer i cittadini italiani non è richiesto. Si può addirittura entrare con la carta d'identità valida per l'espatrio
ValutaLek (ALL). Per tassi di cambio attuali, clicca qui
Uffici di cambio e bancomatPiuttosto diffusi nelle maggiori cittàTutti i servizi legati al turismo possono essere pagati in €. Molti pagamenti si fanno però in contanti
LinguaAlbaneseL'italiano è molto diffuso. Ai tempi del comunismo, la RAI era uno dei pochi canali che si potevano vedere
Aeroporto Tirana (Nene Tereza) situato a circa 17 km dal centroErnest e Blue Panorama collegano Tirana con molte città italiane
Come spostarsi dall'aeroporto al centro di Tirana o viceversaIl servizio autobus Rinas Express parte da Piazza Scanderberg (presso il Museo Nazionale) con frequenza oraria. Costo del biglietto: 2 € circa
Un taxi costa tra i 15 e i 20 €
Come spostarsi a TiranaIl centro di Tirana, che si sviluppa attorno a piazza Scanderberg, può essere facilmente esplorato a piediLa rete di autobus urbani è piuttosto estesa e gli autobus hanno spesso corsie riservate. In alternativa si possono usare i taxi. In entrambi i casi attenzione al traffico, spesso caotico.
Come spostarsi all'interno dell'AlbaniaL'auto a noleggio rappresenta il mezzo più rapido per spostarsi ed i prezzi sono piuttosto modici, circa 20 € al giorno esclusa l'assicurazione (che consiglio di fare)La rete ferroviaria non essendo molto sviluppata, gli abitanti del posto utilizzano soprattutto minivan condivisi (chiamati furgon) che collegano i principali centri abitati
Infrastrutture stradali e comportamenti sulle stradeUna comoda autostrada a due corsie collega Tirana al sud (sino a Rrogozhine via Durazzo) e all'est sino ad Elbasan (alcuni tratti sono però mancanti)Se guidi di sera attenzione perchè l'autostrada Tirana-Rrogozhine è scarsamente illuminata nonostante la presenza di lampioni lungo la carreggiata (erano tutti spenti al mio passaggio). Attenzione inoltre alle persone che attraversano l'autostrada a piedi
La qualità del manto stradale è generalmente buona ma tende a peggiorare nelle strade secondarie. Il traffico a Tirana è molto caotico nonostante la presenza di ampi viali a tre corsieNoterai che molte auto utilizzano la corsia di destra per soste di corta durata, quindi se possibile mantieniti nella corsia di mezzo o esterna. Gli abitanti del posto hanno uno stile di guida piuttosto aggressivo, usano spesso il clacson e sorpassano con frequenza in curva
Dove mangiare e prezziA Tirana ho notato la presenza di molti bar trendy ma pochi ristoranti. L'offerta migliore si trova nel quartiere Blloku, a circa un quarto d'ora a piedi da piazza ScanderbergMangiare fuori è molto abbordabile. Un pasto completo di antipasto, piatto principale e bibita costa sugli 8-10 € a testa.
Sicurezza
Tirana e le altre città visitate mi sono sembrate sicure. Gira dappertutto tanta polizia ma prendi comunque le precauzioni che prenderesti in qualsiasi altra città europeaNessun procacciatore d'affari incontrato. Forse il periodo di soggiorno (dicembre) e i pochissimi turisti in giro non erano consoni a questa attività
Wi-fiDiffuso negli hotel e nella maggior parte dei ristoranti
Fatti sull'AlbaniaNel 1967 l'Albania era stata dichiarata da Hoxha il primo paese ateo del mondoDalla caduta del regime comunista coesistono pacificamente musulmani, cristiano-ortodossi e cristiani. La comune identità culturale ha sempre primeggiato sulle differenze religiose
Si stima che sul territorio albanese ci siano circa mezzo milione di bunker monoposto in cemento fatti costruire da Hoxha per paura di un attacco stranieroIn Albania esiste un codice di comportamento (Kanun) orale, risalente al XV secolo, ancora fortemente praticato nelle zone montagnose più isolate del paese

Leave a Comment