Islanda

Itinerario di dieci giorni in Islanda con minicamper a noleggio

L’Islanda è stata una di quelle destinazioni per cui non mi sono preoccupato di cercare un mezzo di trasporto alternativo all’auto a noleggio. L’obiettivo di questo viaggio era infatti di fare un road trip sulla Ring Road/Route 1, la strada di circa 1330 km di lunghezza che costeggia tutta l’isola.

Durante la pianificazione di questo itinerario, ho dovuto considerare due problematiche:

  • Prendere un auto a noleggio come faccio di solito e programmare tappe ben precise oppure trovare un veicolo alternativo che mi desse maggior libertà,
  • Fare il giro dell’isola in senso orario o antiorario partendo da Reykjavik.

Dopo aver effettuato un po’ di ricerche online, mi sono reso conto che:

  • i tempi di percorrenza in Islanda non corrispondono necessariamente alle stime di Google Maps soprattutto se si esce dalla Ring Road e si viaggia su strade secondarie,
  • è possibile noleggiare mini camper, veicoli più piccoli ed economici rispetto al camper tradizionale,
  • l’ovest ed il nord del paese sono le aree con la più altra concentrazione di luoghi di interesse.

I risultati di queste ricerche mi hanno convinto a:

  • noleggiare il mini camper per usufruire di libertà totale nella gestione giornaliera dell‘itinerario e per sperimentare una forma di road trip alternativa senza i comfort base (doccia, letto, bagno) di cui non avevo mai osato privarmi in precedenza
  • percorrere l’Islanda in senso orario: un soggiorno più lungo nelle regioni occidentale e settentrionale sarebbe stato compensato da un passaggio più rapido nell’est e nel sud dell’isola sulla strada del ritorno verso l‘aeroporto
ITINERARIO
Periodo di visita:
settembre 2015
Numero di partecipanti: 2
GIORNO
PROGRAMMA
MEZZO
PERNOTTAMENTO
1
Arrivo a Reykjavik nelle prime ore del mattino. Reykjavik,Pingvellir
Minicamper
a noleggio
(Citroen Berlingo)
Reykjavik (ostello),
Geysir
(minicamper)
2
Geysir, Gullfoss,Borgarnes
Minicamper
a noleggio
Arnarstapi
(minicamper)
3
Penisola Snaefellsnes, Stykkisholmur
Minicamper
a noleggio
Laugarbakki
(minicamper)
4
Siglufjordur, Akureyri
Minicamper
a noleggio
Fattoria nei pressi di Godafoss
5
Godafoss, fattoria
Minicamper
a noleggio
Fattoria nei pressi di Godafoss
6
Myvatn (Dimmuborgir, Hverfell, Hverir, Krafla, cratere di Viti), Dettifoss
Minicamper
a noleggio
Egilsstadir
(minicamper)
7
Seydisfjordur, Djupivogur
Minicamper
a noleggio
Hofn
(minicamper)
8
Jokursarlon, Vik, Skogafoss
Minicamper
a noleggio
Selfoss
(minicamper)
9
Stokkseyry, Blue Lagoon, aeroporto di Reykjavik
Minicamper
a noleggio
Aeroporto
10
Partenza alle prime ore del mattino
VOLIPraga-Berlino-Reykjavik (Air Berlin)
COSTO OSTELLO€ 60 per una doppia con inclusa la colazione
COSTO NOLEGGIO MINICAMPER€ 120 al giorno esclusa l'assicurazione
  • Scorcio della Hallgrimskirkja, la chiesa simbolo di Reykjavik

IL PERCHÈ DI QUESTO ITINERARIO: vedere tutto ciò per cui l’Islanda è famosa, natura incontaminata, cascate impetuose, paesaggi lunari, spiagge laviche sferzate da venti gelidi e mare in burrasca, fumarole, mud-pot, geyser, aurora boreale, paesini sperduti, sorgenti di acqua calda, iceberg.

Leave a Comment

Comments (5)

  1. Interessante. Non ho mai pensato ad un minicamper per muovermi, ma in effetti potrebbe essere una soluzione quando si fanno viaggi così. Continuerò a seguirvi.

    1. Grazie per il commento. Per l’Islanda la libertà fornitaci dal minicamper si è rivelata un vantaggio non indifferente a causa delle grandi distanze da percorrere e delle mutevoli condizioni climatiche. Con questo tipo di mezzo, non abbiamo dovuto pre-stabilire nessun itinerario e ci siamo quindi fatti trasportare dalle emozioni, decidendo giornalmente quanti chilometri percorrere e dove fermarci. Fammi sapere se hai bisogno di ulteriori informazioni su questa magnifica destinazione. Spero di rivederti sul sito 🙂 Ciao!

  2. Una meta e una tipologia di viaggio che mi affascina moltissimo. Posso chiederti gentilmente dove hai noleggiato il minicamper? Ho visto diversi siti ma preferisco conoscere il parere di qualcuno che l’ha già fatto. Grazie in anticipo! 🙂