Georgia

Entrare in Armenia dalla Georgia con l’auto a noleggio attraverso il confine di Sadakhlo

Viaggiare dalla Georgia all‘Armenia è un’eventualità da prendere in considerazione se il tempo a disposizione lo permette. I due paesi si differenziano infatti a livello di:

  • lingua: l’armeno fa parte delle lingue indopeuropee mentre il georgiano appartiene al gruppo sub-caucasico (cartvelico)
  • paesaggi: la Georgia presenta una geografia più varia (mare, montagna, steppa) mentre l’Armenia è prevalentemente montuosa,
  • visioni politiche: la Georgia è più vicina all’Europa mentre l’Armenia alla Russia.

Se hai intenzione di entrare in Armenia con l’auto a noleggio, informane il fornitore immediatemente dopo la prenotazione: ti sarà fornita un’autorizzazione per poter circolare in territorio armeno al costo di 40 EUR.

Da un punto di vista logistico, il punto di confine migliore per entrare in Armenia è Sadakhlo, non solo perchè si trova a soli 75 km a sud di Tbilisi, ma anche perchè è quello dotato di infrastrutture più moderne e quello maggiormente utilizzato dai turisti.

All’arrivo a Sadakhlo, la procedura è la seguente:

    • conducente e passeggeri devono attraversare il confine separatamente
    • il conducente deve passare da uno degli appositi spazi riservati alle auto, mentre i passeggeri devono entrare nell’edificio sul lato destro della postazione di confine
    • conducente e passeggeri si riuniscono poi sul lato armeno del confine.
Il confine di Sadakhlo lato georgiano

Non appena ottenuto il fatidico lasciapassare per il soggiorno in Armenia, ricordati di:

  • cambiare EUR, GEL o USD nella valuta locale, il dram (AMD), allo sportello della banca che si trova all’interno della postazione di confine,
  • registrare la targa della tua auto presso le autorità armene ad uno sportello situato vicino a quello della banca,
  • acquistare l’assicurazione auto armena ad uno degli stand poco dopo il confine. La copertura minima è di 10 giorni al costo di 13 000 dram (l’equivalente di 25 euro) e ciò almeno nel periodo in cui sono andato io (aprile 2017). È probabile che giovani procacciatori di affari cerchino di indirizzarti verso lo stand del loro partner in cambio di una piccola mancia

A questo punto, imbocca la strada in direzione di Yerevan e dirigiti verso i monasteri Unesco di Haghpat e Sanahin – situati a rispettivamente 40 e 55 km dalla frontiera – entrambi da assolutamente non perdere se si decide di attraversare il confine a Sadakhlo. Da Sanahin potrai poi dirigerti verso gli altri luoghi di interesse dell’Armenia (lago Sevan, Yeravan, complessi monastici Unesco di Zvarnots e Geghard), ritornare a Tbilisi oppure raggiungere Gyumri per poi fare rientro in Georgia attraverso il confine di Bavra.

Leave a Comment

Comments (4)

    1. Obbligatoria non saprei dire con certezza, ma conviene sicuramente farla per evitare problemi in caso di incidente o di controllo stradale